Rotary club illuminano il mondo per eradicare la polio

Dalla Fontana di Trevi alla Borsa di New York, luoghi famosi di tutto il mondo saranno illuminati dal logo del Rotary, End Polio Now il 23 febbraio

EVANSTON, Ill. U.S.A. -- Che cosa hanno in comune la Fontana di Trevi di Roma, il monumento Charminar dell'India e l'edificio della Borsa di New York?

Ciascuno di questi punti di riferimento storici fornirà uno sfondo spettacolare per un messaggio altrettanto importante: End Polio Now. Queste tre parole - che rappresentano l'impegno del Rotary di liberare il mondo da questa malattia paralizzante - sarà proiettato su ciascuna delle strutture iconiche durante la settimana del 23 febbraio, che segna il 106º anniversario della nostra organizzazione di servizio umanitario.

Questi siti storici si aggiungono a quelli che hanno partecipato all'impegno in questi ultimi anni: la Sydney Opera House, il Ponte della Torre di Londra, il Colosseo, la Piramide di Chefren d'Egitto, il Wrigley Building di Chicago, l'Obelisco in Argentina e il Ferry Building di San Francisco.

"Queste illuminazioni in tutto il mondo intendono mostrare l'impegno del Rotary nell'eradicazione della polio - per dichiarare al mondo che noi combatteremo questa terribile malattia fino alla fine", ha dichiarato Carl-Wilhelm Stenhammar, Presidente della Fondazione Rotary, a capo del programma del Rotary contro la polio. "La nostra speranza è che la gente di tutto il mondo veda questo messaggio d'impegno e che si unisca al Rotary ed ai suoi partner in questo sforzo storico per liberare per sempre il mondo dalla polio ".

La proiezione del logo End Polio Now in India è particolarmente simbolica perché il 2011 dovrebbe essere un anno chiave nella lotta per debellare la malattia in quel Paese, uno dei soli quattro Paesi in cui la trasmissione del poliovirus selvaggio non è mai stata arrestata. L'anno scorso, l'India ha registrato un record minimo di casi di polio - appena 42. Gli altri Paesi polio-endemici sono Afghanistan, Nigeria e Pakistan.

Insieme al Charminar dell'India, nella città di Hyderabad, alcuni degli altri siti che saranno illuminati durante la settimana del 23 febbraio sono: il Palazzo del Governo KPT a Karachi, Pakistan; il Castello Kanazawa, Giappone; il Taipei 101 Building, Taiwan; la Fontana di Trevi a Roma; il Forte di San Cristobel a San Juan, Puerto Rico; l'edificio della Borsa di New York,New York City, USA; ed il Palazzo del Parlamento olandese, L'Aia, Paesi Bassi.

Oltre alla proiezione, il pubblico potrà unirsi alle varie celebrità online tra cui il presidente della Microsoft Bill Gates, il Nobel per la pace Desmond Tutu, il violinista Itzhak Perlman, la regina Noor di Giordania, l'attore Jackie Chan, i cantanti vincitori del Grammy Angelique Kidjo e Ziggy Marley, il golfista Jack Nicklaus e l'ambientalista Dott.ssa Jane Goodall nell'ambito della campagna pubblicitaria "Basta così poco" sul sito web thisclose.net.

Il fulcro della campagna è costituito dallo slogan: "Basta così poco per eradicare la polio", ed i sostenitori di un mondo libero dalla polio possono aggiungere il loro ritratto ad una figura modello online che, con indice e pollice, fa il gesto per indicare "Così poco".

I Rotary club di tutto il mondo hanno programmato una serie di attività di sensibilizzazione e raccolta fondi intorno al 23 febbraio, tra cui:

 Suono della campanella il 23 febbraio all'apertura della Borsa di New York da parte del rappresentante dell'azienda Sanofi Pasteur che produce il vaccino e alla chiusura, da parte del Presidente RI Ray Klinginsmith, e suono di campanella durante l'apertura dei mercati borsistici di Amsterdam, Brusselles, Parigi, Lisbona.

 Richiesta di donazioni a partire dal 23 febbraio, in occasione di eventi in tutto il Regno Unito. Le scuole stanno organizzando giornate "Indossa il viola" durante le quali gli studenti indosseranno vestiti viola al posto delle loro consuete uniformi. Il colore rappresenta il colore dell'inchiostro che i volontari del Rotary e gli operatori sanitari nei Paesi in via di sviluppo usano per contrassegnare il dito mignolo del bambino a cui è stato somministrato il vaccino orale.

 E restando in tema col colore viola, migliaia di fiori di croco viola sono stati piantati in spazi pubblici nel mese di ottobre, nell'ambito della campagna nel Regno Unito, che dovrebbero iniziare a fiorire intorno alla fine del mese di febbraio.

L'eradicazione della polio è stata la priorità del Rotary per più di due decenni. L'organizzazione internazionale di servizio umanitario è un partner alla guida dell'Iniziativa globale per l'eradicazione della polio, insieme all'Organizzazione Mondiale della Sanità, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie e l'UNICEF.

I soci dei Rotary club in tutto il mondo hanno contribuito più di 1 miliardo di dollari e innumerevoli ore di volontariato nell'impegno per l'eradicazione della polio, e di recente si sono impegnati a raccogliere altri 200 milioni di dollari per equiparare i 355 milioni dollari della sovvenzione-sfida della Bill & Melinda Gates Foundation. La somma complessiva di 555 milioni sarà spesa per sostenere le attività miranti all'eradicazione.

Sono stati raggiunti notevoli progressi e l'incidenza del contagio della polio è scesa dai circa 350.000 casi nel 1988 a meno di 1000 casi nel 2010. Più di due miliardi di bambini sono stati vaccinati in 122 Paesi, e sono stati evitati cinque milioni di casi di paralisi e 250.000 decessi pediatrici.

Per maggiori informazioni sull'eradicazione della polio, tra cui come partecipare a questo sforzo storico, visitare www.rotary.org/endpolio oggi stesso.

Per video e foto, visitare: www.thenewsmarket.com/rotaryinternational oppure http://rotary.synapticdigital.com/

###

Il Rotary International è un'organizzazione di imprenditori e professionisti leader a livello mondiale impegnati nel servizio umanitario e ad avanzare la buona volontà e la pace nel mondo. Il Rotary ha oltre 1,2 milioni di soci in più di 33.000 Rotary club in circa 200 Paesi e aree geografiche. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.rotary.org/it.

CONTATTO:
Wayne Hearn (+1 847) 866-3386; wayne.hearn@rotary.org
Petina Dixon-Jenkins (+1 847) 866-3054 ; petina.dixon@rotary.org