keyboard_arrow_up

Miele presenta la nuova enoteca compatta da incasso

Una soluzione pratica ed elegante per avere sempre a portata di mano un calice di buon vino. Poco più grande di un forno a microonde, l’enoteca trova spazio anche nelle cucine più piccole e si adatta alla perfezione anche all’arredo degli spazi living.

Con un’altezza d’incasso di appena 45 cm, la nuova enoteca compatta Miele contiene fino a 18 bottiglie bordolesi. L’enoteca è estremamente adattabile alle esigenze delle più diverse occasioni, grazie alla funzionalità FlexiFrame Plus: spostando la direzione e la distanza dei listelli della griglia di introduzione, si possono conservare anche bottiglie di Champagne e bottiglie magnum. I due ripiani sono estraibili per un maggiore comfort di utilizzo. Una vera chicca per gli amanti e gli esperti di enologia, che potranno inoltre catalogare i vini e segnare sui listelli magnetici informazioni come ad esempio vitigno di origine, annata, ect.

Il design semplice dell’enoteca, composto da una superficie in vetro fumé, telaio nero e rifiniture in acciaio inox, si inserisce perfettamente tra gli elettrodomestici PureLine di Miele, adattandosi armoniosamente anche agli arredamenti più pregiati. Il meccanismo di apertura Push2open è privo di maniglia: con un semplice tocco, lo sportello si apre delicatamente, così da poter depositare o prelevare agevolmente le bottiglie. La chiusura è automatica grazie alla tecnologia SoftClose, evitando così gli urti.

L’enoteca è estremamente silenziosa (34 dB), non vibra ed è dotata di un filtro a carboni attivi per prevenire la formazione di odori all’interno del vano. I comandi sono semplici e intuitivi attraverso il sistema TouchControl.
E’ possibile impostare la temperatura in un range tra +5°C +20°C.

L’enoteca KWT 6112 iG ed/cs rientra nella classe di efficienza energetica A+.