keyboard_arrow_up

“Design for life.” di Miele: in cucina ci vuole ispirazione.

Il prossimo 9 aprile l’appuntamento con il design di Miele sarà dedicato al tema Inspiration.

In cucina ci vuole ispirazione. C’è chi seguirà per tutta la vita ricette scritte da altri o tramandate nel tempo e chi, seguendo il proprio istinto, ne creerà ogni giorno di nuove, lasciandosi ispirare dagli ingredienti a disposizione. L’ispirazione ha bisogno di alleati come gli elettrodomestici Miele, disegnati per assecondare la potenza della creatività.

Presso il Flagship Store Arclinea, al numero 28 di Corso Monforte a Milano, ai partecipanti verranno mostrate le tecniche per cucinare senza sprechi, in un’ottica di responsabilità ecologica coerente alla missione dell’azienda vicentina, da sempre  attenta ad armonizzare creatività e tecnologia, convivialità e funzionalità, qualità e tutela per l’uomo e per l’ambiente.

Per l’occasione Lisa Casali, del blog EcoCucina, ci sorprenderà con nuove sperimentazioni di eco-food. La foodblogger appassionata di cucina "a impatto zero” racconterà le tecniche messe a punto per realizzare ricette con tutto ciò che normalmente verrebbe scartato in cucina, per esempio: dalle foglie esterne di carciofo, ai gambi di asparagi, alle bucce della frutta. Non solo: svelerà gli indirizzi dove trovare materie prime a minor impatto ambientale, rivelerà le tecniche di autoproduzione domestica per essere sempre più autosufficienti in cucina e mangiare in modo più sano ed ecologico, proporrà tecniche di cottura che permettano di ridurre i consumi di acqua ed energia, avvalendosi dei nuovi forni a vapore di Miele, e raggiungendo così risultati perfetti, con la preparazione di cibi semplici, sani e saporiti, e una particolare attenzione nei confronti delle risorse ambientali.

Con la collaborazione di Slow Food Italia saranno utilizzati solo ingredienti freschi e materie prime stagionali, grazie al progetto Nutrire Milano: una rete di produttori agricoli e di servizi al cittadino che punta sulla sostenibilità e la valorizzazione del territorio e coinvolge numerose realtà locali e interessanti iniziative. I vini che accompagneranno i piatti: Il Gavi DOCG e il Barbera DOC di La Raia, un’azienda agricola biodinamica che ha un approccio etico ed ecologico all’agricoltura, in armonia con i ritmi e i cicli della natura.

Un concetto etico di responsabilità ecologica, che Miele, Arclinea e Slow Food condividono appieno. 

Segui  #Design4life e il profilo @MieleIT su Twitter per essere aggiornato sugli eventi di Miele e riscoprire un nuovo modo di vivere la cucina.