keyboard_arrow_up

Successo per gli eventi #Design4life di Miele al FuoriSalone.

Design for Love, Inspiration, Fantasy ed Empathy. Queste le 4 declinazioni dei valori di Miele in cucina, raccontate attraverso una serie di eventi di successo appena conclusi.

I 4 princìpi sono stati raccontati da 4 testimonial di eccezione, parte attiva di questa food experience. I foodblogger artisti e creativi, hanno cucinato con i nuovi elettrodomestici dell’azienda tedesca alcune ricette studiate appositamente per la Milano Design Week e raccontate attraverso i loro blog.

La ricetta perfetta ha bisogno di un ingrediente fondamentale: lAmoreSimona Cherubini, del blog Simona’s Kitchen, ha rivelato il suo approccio all’emotional cooking, interpretando il tema dell’amore in cucina, come ingrediente segreto. Nella prestigiosa cornice del Flagship Store Dada, ha cucinato con sentimento per il suo pubblico di follower un soffice e gustoso tortino di asparagi e ricotta e un delicato budino al cioccolato, utilizzando per entrambi la tecnica di cottura a vapore, che ne massimizza il gusto.

Lisa Casali, del blog EcoCucina, ha sorpreso i partecipanti all’evento con nuove sperimentazioni di eco-food in una cucina Arclinea, da sempre attenta ad armonizzare creatività e tecnologia, convivialità e funzionalità, qualità e tutela per l’uomo e per l’ambiente. Dopo aver realizzato un fresco centrifugato di verdure, ha preparato un veggie-burger composto da 50% di scarto vegetale e 50% di ceci lessati, a dimostrazione che in cucina ci vuole Ispirazione. 

Stefano e Riccardo, del blog Gnambox, hanno mixato ingredienti, idee, vivacità e dato sfogo alla propria Fantasia. Partendo dal cibo di qualità, hanno fatto convergere persone e passioni presso il Flagship Store Boffi, all’insegna dell’invenzione, dell’innovazione, e del design applicati alla cucina, da sempre sinonimi dell’azienda brianzola. Hanno preparato, quindi, un coloratissimo e gustoso cous-cous di primavera con pollo allo zafferano, avvalendosi della cottura a vapore che preserva i sapori e i colori delle verdure, oltre a cucinare in modo semplice, sano e saporito.

Marco Bianchi, lo “chef scienziato” e foodblogger, cuoco per vocazione, divulgatore e consulente scientifico per Fondazione Umberto Veronesi, ha sperimentato ricette inedite e raccontato come gusto e salute possono convivere sapientemente in un piatto. Partendo da alimenti di qualità, ha preparato un’insalata tiepida di quinoa con verdure e frutta di stagione, accompagnata con pane integrale alla curcuma cotto al vapore: pietanze golose che semplicemente ‘fanno bene’. Presso il Flagship Store Valcucine, lo show cooking è passato attraverso un concetto etico quale strumento per uno sviluppo equo e sostenibile del mondo e dei suoi abitanti, caro alla filosofia dell’azienda friulana.

I foodblogger hanno ripetuto gli showcooking durante 4 serate presso lo showroom Miele Gallery, allestito diversamente per ogni tema affrontato nei 4 appuntamenti. Per l’occasione, gli ospiti hanno avuto la possibilità di conoscere da vicino il mondo Miele e il suo “Design for life.” e tutta la gamma di elettrodomestici, oltre ad aver degustato alcuni piatti proposti preparati con l’eslcusivo forno a vapore combinato Miele.

Il programma è stato ideato in collaborazione con Slow Food Italia, che ha fornito le materie prime stagionali per la preparazione di tutte le ricette grazie al progetto Nutrire Milano. Puntando sulla sostenibilità e la valorizzazione del territorio, Nutrire Milano è una rete di produttori agricoli e di servizi al cittadino che coinvolge numerose realtà locali e interessanti iniziative come il Mercato della Terra di Milano o la Rete di Distribuzione Locale.

Non perdetevi i video degli eventi #Design4life sul canale Youtube Miele Italia.

Segui MieleIT su Twitter per essere aggiornato sulle novità di Miele e riscoprire un nuovo modo di vivere la cucina.