keyboard_arrow_up

“Design for life.” di Miele: il primo appuntamento, con amore.

In occasione del Salone del Mobile 2014, Miele spiega il suo claim “Design for Life.” attraverso una serie di iniziative dedicate al consumatore finale attento alla qualità ed ai risultati perfetti. 

Il primo appuntamento è previsto per l’8 aprile, e sarà dedicato al tema Love

La ricetta perfetta ha bisogno infatti di un ingrediente fondamentale: l’amore. 

L’amore inteso come cura nella selezione degli ingredienti, nel modo in cui vengono tagliati, assemblati, cucinati, proposti. L’amore come passione impiegata per la preparazione di un piatto; come condivisione di un’esperienza sensoriale, anche in cucina; come emozione nel cucinare, ma anche nel degustare. L’amore che si prova nel ricordo di un evento conviviale speciale, dei profumi rassicuranti di ricette tramandate nel tempo, dei sapori confortanti di cibi sani e genuini.

Presso il Flagship Store Dada, al numero 5 di Via Larga (angolo Piazza Santo Stefano) a Milano, i partecipanti saranno coinvolti in una vera e propria food experience, in una cornice prestigiosa e una location di grande impatto, in cui si respira il design e la sperimentazione che caratterizzano da sempre il marchio italiano. 

Per l’occasione Simona Cherubini, del blog Simona’s Kitchen, svelerà il suo approccio all’emotional cooking, secondo la sua filosofia legata a il “Gusto Consapevole”, lo slow living di chi preferisce vivere intensamente piuttosto che velocemente, di chi sceglie ingredienti genuini e ricette non troppo elaborate, prodotti naturali e biologici. Preparerà una ‘ricetta con amore’, avvalendosi dei nuovi forni a vapore di Miele, e raggiungendo così risultati perfetti, con una cucina semplice, sana e saporita.

Con la collaborazione di Slow Food Italia saranno utilizzati solo ingredienti freschi e materie prime stagionali, grazie al progetto Nutrire Milano: una rete di produttori agricoli e di servizi al cittadino che punta sulla sostenibilità e la valorizzazione del territorio e coinvolge numerose realtà locali e interessanti iniziative.
I vini che accompagneranno i piatti: Il Gavi DOCG e il Barbera DOC di La Raia, un’azienda agricola biodinamica che ha un approccio etico ed ecologico all’agricoltura, in armonia con i ritmi e i cicli della natura!

Amore per la cucina e per la convivialità, dunque, che Miele, Dada e Slow Food condividono appieno.

Segui #Design4life su Twitter e il canale @MieleIT per essere aggiornato sugli eventi di Miele e riscoprire un nuovo modo di vivere la cucina.