keyboard_arrow_up

Miele e Norbert Niederkofler sviluppano insieme la cucina del futuro

L’azienda tedesca e lo chef stellato rinnovano la loro collaborazione per il secondo anno. Ad accomunarli, l’amore per la cucina e la volontà di creare un’esperienza di cottura all’avanguardia, per qualità, innovazione e sostenibilità.

L’attenzione al cibo e alla cottura è senza dubbio uno dei trend più forti che sta investendo il nostro Paese e non solo. Che si tratti di un menù stellato o di gastronomia home made, cresce la voglia di realizzare piatti gourmet, con le migliori materie prime, le più sane e saporite, e con un occhio alla sostenibilità.

Miele, azienda tedesca leader nel settore degli elettrodomestici, si contraddistingue per la capacità di offrire prodotti dalle prestazioni elevate, veri e propri alleati in cucina in grado di trasferire all’interno di un contesto domestico standard qualitativi propri di ambienti professionali. Da qui il rinnovo per il secondo anno della collaborazione con lo chef stellato Norbert Niederkofler, del ristorante St. Hubertus di San Cassiano in Val Badia, ambassador di una cucina raffinata, che nasce da ingredienti semplici e passa dall’innovazione tecnologica degli elettrodomestici Miele alle sapienti mani dello chef.

L’amore per la cucina, l’importanza della scelta degli ingredienti, l’impegno a valorizzarne al massimo le proprietà nutritive e organolettiche, l’attenzione alla sostenibilità ambientale: sono questi i valori comuni tra il grande chef e Miele. Niederkofler inventa piatti creativi, che fondano le loro radici nella tradizione ma che guardano al futuro, con una ricerca costante della perfezione, dalla scelta etica delle materie prime (con una preferenza per le eccellenze locali) alla sperimentazione delle tecniche di cottura più appropriate per valorizzare gli ingredienti stessi. Una vera e propria arte capace di generare capolavori per la vista e il palato.

Il tema della cottura è sempre più attuale ed importante per noi di Miele” afferma Alessandro Covi, AD di Miele ItaliaGrazie alla costante innovazione tecnologica e ad un approccio orientato al consumatore, ci impegniamo a sviluppare elettrodomestici che siano veri alleati in cucina. La collaborazione con lo chef Niederkofler ci aiuta a raccontare questo approccio gastronomico, culinario, tecnico, etico e futuristico al tempo stesso.

La collaborazione ha già dato vita ad un ricettario dal titolo ‘Oggi Cucino da Chef’, nel quale il grande Niederkofler reinterpreta le ricette della tradizione gastronomica italiana, attraverso il suo genio culinario e nel rispetto della sua filosofia. Piatti di tutta Italia, di cui lo chef si serve per raccontare con semplicità le funzionalità intuitive e personalizzabili dei forni Miele, per ottenere i massimi risultati in cucina e sentirsi un vero chef a casa propria.

Lo sguardo costante al futuro e ad una cucina visionaria ed interattiva lega Miele e lo chef Niederkofler in un percorso continuativo ed ambizioso. Il ricettario non è che il preludio alla realizzazione di un progetto all’avanguardia, che vedrà la sua massima espressione durante il Salone del Mobile 2016. Ad Eurocucina, chef Niederkofler sarà protagonista di uno showcooking al giorno presso lo stand di Miele, offrendo dimostrazione pratica delle principali novità di prodotto, in particolare il Sous Vide, cassetto per la creazione del sottovuoto, da abbinare alla cottura nel forno a vapore.

"L’innovazione e le alte prestazioni dei forni Miele regalano la possibilità di avvicinarsi alla cucina stellata, a casa propria” afferma lo chef Niederkofler Mi sono divertito a reinterpretare i grandi classici della nostra tradizione, sfruttando al massimo il rispetto che questi forni sanno avere nei confronti degli ingredienti. Simple, Clear, Clean.

Questo approccio alla cucina innovativa e futuristica troverà la sua massima espressione nel progetto The Invisible Kitchen [11-17 Aprile, Emporio 31, Via Tortona 31 – Milano]: Miele debutta nel circuito del Fuorisalone con un’installazione multisensoriale e visionaria che descrive come sta cambiando e cambierà l’approccio alla cucina, dalla scelta degli ingredienti alla loro preparazione, dove l’elettrodomestico sarà sempre più un alleato invisibile, a fronte di creatività e passione.

Lo chef Niederkofler sarà al fianco di Miele anche in importanti appuntamenti istituzionali, a partire dall’inaugurazione del nuovo MEC - Miele Experience Center - a Bolzano. Città di riferimento per qualità delle materie prime ed attenzione alla sostenibilità e all’innovazione, Bolzano è la nuova sfida per il 2016, che rafforza ancora una volta il legame tra Miele, lo chef e il territorio altoatesino.

Miele @ Eurocucina: Padiglione FTK 11, Stand A14/A20

Miele @ Fuorisalone: Emporio31 – Via Tortona 31, Milano